lunedì 13 settembre 2021

Truffe on line nel potentino: 6 denunce nel potentino

Ancora truffe on line nel potentino. Sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 6 persone, tutte residenti in altre regioni, per  “truffa” e “frode informatica”, via web, ai danni di ignari cittadini. Le truffe più consistenti a Montemurro (Pz) un 21enne, dopo avere posto in vendita, mediante un sito online, due auto, e dopo avere inviato, ad un uomo del posto, interessato alla compravendita, le copie della sua carta d’identità e della carta di circolazione dei due veicoli, ha indotto lo stesso ad effettuare un versamento di 6.270 euro, sulla propria carta prepagata, per la definizione della trattativa. Un 39enne, dopo avere inviato, attraverso un sistema informatico, una fattura dell’importo di 9.400 euro, con l’intestazione della società che già forniva energia elettrica alla ditta della vittima e le coordinate bancarie del conto corrente a lui intestato, è riuscito a farsi accreditare la somma di denaro. Intanto l'Arma invita ancora una volta i cittadini, potenzialmente coinvolti in casi analoghi, a rivolgersi immediatamente alle Stazioni dell’Arma distribuite capillarmente nei 100 comuni potentini o a inviare segnalazioni al Numero Unico di Emergenza “112”.  


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog