lunedì 27 settembre 2021

Nuova evasione di un detenuto: il commento di De Fazio(Uilpa-Polizia Penitenziaria)

"Un detenuto del carcere di Bari di origini leccesi di circa 29 anni, in carcere per rapina e in attesa di giudizio, è evaso ieri sera verso le 22.30 dal policlinico cittadino, dove era stato condotto dopo aver ingerito una lametta". Lo rende noto Gennarino De Fazio, segretario generale della Uilpa-Polizia Penitenziaria, che ha diffuso un comunicato. "Mentre si sottoponeva ad alcuni prelievi ematici - prosegue De Fazio - avrebbe spintonato violentemente i due agenti di Polizia penitenziaria di scorta, avrebbe colpito con una violentissima testata una guardia giurata del policlinico e si sarebbe dato alla fuga cercando di dirigersi alla vicina fermata ferroviaria, dove però non sarebbe riuscito a entrare. Immediate sono scattate le ricerche della Polizia penitenziaria e delle altre forze dell'ordine, sinora tuttavia senza esito". Per De Fazio "quest'ennesima fuga di un detenuto non fa altro che confermare la disfatta del sistema penitenziario di cui il Ministero della Giustizia e il Governo dovrebbero prendere concretamente atto."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog