venerdì 23 luglio 2021

Taranto. Pensionato uccide la moglie e poi tenta il suicidio

Un uomo di 75 anni ha accoltellato e ucciso nella sua abitazione la moglie 71enne, poi con la stessa arma ha tentato il suicidio. E' quanto è accaduto ieri sera  a Taranto, in località Salinella. L'uomo, ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale 'Santissima Annunziata' di Taranto, è piantonato dai carabinieri in attesa degli esiti finali degli accertamenti di polizia giudiziaria che stanno cercando di ricostruire la vicenda. All'arrivo dei soccorsi era riverso sul pavimento sanguinante ma ancora vivo. E' stato così trasportato in ospedale in codice rosso e le sue condizioni sono gravi. Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal sostituto procuratore di turno Enrico Bruschi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog