martedì 4 maggio 2021

Violenza sessuale e pornografia minorile: domiciliari per due uomini

Due uomini - di 27 e 50 anni - sono stati posti agli arresti domiciliari dalla Polizia Postale al termine di due operazioni coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo lucano, con le accuse di violenza sessuale e pornografia minorile. I due sono accusati di aver adescato minorenni su un social network, utilizzando "profili falsi riconducibili a ragazzine adolescenti". La proposta era quella di partecipare a "un concorso fotografico di selfie di nudo". Le indagini hanno accertato sette casi "in tutta Italia" di minorenni che hanno accettato: le vittime venivano poi ricattate per ottenere altre foto.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog