sabato 3 aprile 2021

La Cisl Basilicata solidale con il ministro Speranza

Solidarietà al ministro della Salute, Roberto Speranza, per le minacce ricevute in questi mesi arriva dalla Cisl Basilicata. Per il segretario generale Enrico Gambardella "la fabbrica dell'odio è l'unica che non conosce crisi. Il ministro Speranza ha operato con grande senso di responsabilità in un momento difficile per la storia del nostro paese assumendosi spesso la responsabilità di scelte impopolari ma necessarie per contrastare un nemico subdolo come il coronavirus. Oggi è il momento di essere uniti nella lotta al Covid e nel respingere, senza cedimenti né ammiccamenti, la subcultura della violenza".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog