mercoledì 7 aprile 2021

Inchiesta "It's business": sequestri per oltre 500mila euro

Sequestri per un valore di 548 mila euro sono stati eseguiti dai Carabinieri su disposizione della Procura distrettuale antimafia di Potenza nell'ambito dell'inchiesta "It's business" che, nel marzo scorso, portò a due arresti e cinque fermi per traffico di droga e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a Palazzo San Gervasio (Potenza).  I Carabinieri hanno posto sotto sequestro due abitazioni, un negozio, due automobili, due terreni seminativi e oltre 268 mila euro in contanti. La banda era in grado di spacciare cocaina e marijuana a Palazzo San Gervasio e in altri comuni lucani e pugliesi. La "base" era un negozio di frutta e verdura dove la droga "quotidianamente veniva meticolosamente pesate e confezionata, in dosi standardizzate di diverso peso, e poi smerciata". Fra gli "acquirenti", vi era anche chi pagava con la carta del reddito di cittadinanza. Altre cessioni di droga sono avvenuti in "aree rurali" intorno al paese. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog