martedì 6 aprile 2021

Ancora truffe on line nel potentino: 8 denunce

Otto persone, tutte residenti in altre regioni, sono state denunciate dai Carabinieri con l'accusa di aver messo a segno truffe on line in provincia di Potenza. I truffatori hanno colpito a Lavello, Melfi e Rionero in Vulture. In quest'ultimo centro un uomo di 31 anni è riuscito ad ottenere le credenziali di accesso al conto corrente bancario di una ditta: ha così potuto trasferire sul suo conto 28.500 euro, spostati poi su una piattaforma che consente di acquistare bitcoin. A Lavello e a Melfi le truffe hanno riguardato offerte di prestiti, la vendita di una piscina prefabbricata per giardino, lo scambio di un notebook con un cellulare: tutti "affari" non andati in porto o costati alcune centinaia di euro alle persone truffate. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog