lunedì 22 febbraio 2021

Rapina supermercato armato di coltello: i carabinieri arrestano 32enne

Avrebbe rapinato un supermercato armato di coltello con cui avrebbe minacciato anche il cassiere. In meno di 24 ore i carabinieri hanno identificato e arrestato il presunto respondabile: un 32enne di Molfetta, il quale è stato sottoposto a fermo e condotto in carcere a Trani. Il 32enne, intorno alle 19 di sabato con il volto parzialmente coperto dal cappuccio del giubbotto che indossava e da una sciarpa, sarebbe entrato nell'esercizio commerciale e, sotto la minaccia di un coltello da macellaio, avrebbe costretto il cassiere ad aprire il registratore di cassa, impossessandosi di una manciata di banconote per poi darsi alla fuga. I militari, grazie alle immagini dell'impianto di videosorveglianza, hanno subito ricostruito la dinamica della rapina e rintracciato l'uomo. Nella sua abitazione sono stati anche trovati gli indumenti utilizzati per commettere la rapina.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog