Barile (Pz). Maltratta moglie incinta: arrestato in flagranza di reato

I Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato e condotto in carcere a Melfi (Pz) un 37enne di Barile per maltrattamenti contro familiari e lesioni personali. Ieri notte una giovane donna dall’accento straniero, in evidente stato di agitazione, ha contattato il 112 chiedendo l’intervento di una pattuglia presso la sua abitazione di Barile, in quanto aveva avuto un violento litigio con il marito e temeva per la propria incolumità. Sul posto gli agenti hanno trovato ancora la lite in corso. La donna 25enne, peraltro in stato di gravidanza, ha riferito di essere stata aggredita per futili motivi dal marito nel mentre erano nella loro camera da letto. Un episodio analogo si è verificato anche nei mesi scorsi. Sul posto anche il 118. 

Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.