mercoledì 16 dicembre 2020

Presunte truffe a Regione Puglia: sei persone ai domiciliari

La Guardia di Finanza sta notificando un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di sei persone, tra le quali tre avvocati e una dipendente del Tribunale di Bari, e una misura interdittiva, nell'ambito di una indagine su presunte truffe alla Regione Puglia. E' in corso anche il sequestro preventivo di beni per oltre 22,3 milioni di euro, corrispondente al valore delle truffe. I fatti riguardano compensi legali pagati dalla Regione per migliaia di contenziosi su indennizzi in agricoltura dal 2006 al 2019.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog