sabato 28 novembre 2020

Festività natalizie: si continua a lavorare al nuovo Dpcm

Ristoranti chiusi a Natale e Santo Stefano, coprifuoco alle 22 anche a Capodanno, Regioni blindate. Il Natale 2020 prende forma tra le pieghe della discussione del governo sul nuovo dpcm. Tra le misure: spostamenti tra le Regioni solo per i residenti, chiusura di bar e ristoranti alle 18, orari prolungati per i negozi per evitare assembramenti ma con coprifuoco rigido alle 22, anche nelle vigilie di Natale e Capodanno. I nodi da sciogliere sono ancora molti: da confermare l'idea di introdurre una quarantena di 15 giorni per chi, nel periodo natalizio, rientri dall'estero. Un nuovo vertice dovrebbe esserci, anche per tornare a parlare di Recovery fund, già nel pomeriggio di sabato. di scuola a Palazzo Chigi si dibatte quando è ormai notte, ma una decisione non viene presa. E' deciso invece che il dpcm che sarà in vigore dal 4 dicembre confermerà la divisione del Paese in zone rossa, arancione e gialla.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog