martedì 20 ottobre 2020

Maltrattamenti in famiglia: a Matera una donna ai domiciliari

La Polizia a Matera ha arrestato in flagranza di reato una donna, straniera cinquantunenne, per maltrattamenti in famiglia aggravati, nei confronti del convivente ottantenne. Gli agenti sono intervenuti nell'abitazione su richiesta dell’uomo: lo hanno trovato per strada, visibilmente spaventato e in lacrime, per sottrarsi alle aggressioni della propria compagna che era ubriaca. Nell'abitazione hanno trovato la donna che ha iniziato ad inveire contro il convivente incurante della presenza dei poliziotti. La donna è stata condotta in Questura e poi sottoposta ai domiciliari in un'abitazione diversa. L’anziano è stato accompagnato al Pronto Soccorso per lo stato di agitazione in cui versava.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog