mercoledì 29 luglio 2020

Tentata estorsione: arrestato 38enne a Maratea (Pz)

I Carabinieri della Stazione di Maratea (Pz), hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, un 38enne di Maratea, commerciante di prodotti ittici, responsabile di tentata estorsione continuata, resistenza e minaccia a un pubblico ufficiale. Da indagini mirate è emerso che aveva minacciato di incendiare l’imbarcazione di due pescatori provenienti da un’altra regione, qualora avessero proseguito la vendita del pescato ai ristoranti del luogo. All’uomo, è stata contestata la tentata estorsione, risalente allo scorso mese di giugno nel porto di Maratea. Nell’ambito del medesimo provvedimento cautelare, è stata inoltre applicata, ad un'altro commerciante di prodotti ittici di Maratea, coinvolto solo nella vicenda estorsiva, la misura del divieto di dimora e avvicinamento alla frazione-porto del comune di Maratea, nonché l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog