mercoledì 27 maggio 2020

"La firma digitale remota per semplificare l’interazione con la PA"

Con la firma digitale remota la Regione Basilicata promuove la semplificazione e la digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, consentendo ai cittadini di interagire con la Pubblica Amministrazione attraverso un documento elettronico autentico e non ripudiabilile. Sono due le modalità per richiede la firma digitale remota: per il primo rilascio è necessario recarsi presso gli sportelli abilitati dove si procederà al riconoscimento de visu, on line per tutti i possessori di un vecchio certificato di firma digitale in scadenza. Attraverso la firma digitale remota è possibile sottoscrivere e trasmettere documenti digitali utilizzando il proprio smartphone, o qualsiasi altro dispositivo connesso ad internet in qualsiasi ora della giornata e senza dover necessariamente disporre di un lettore Smart Card o Token. I possessori della firma digitale remota potranno inoltre accedere a un’area personale dove è possibile richiedere le proprie credenziali SPID. Ulteriori informazione sul sito istituzionale.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog