mercoledì 19 febbraio 2020

A Potenza oggi gli Stati Generali del lavoro

Forze sociali e datoriali insieme per un disegno progettuale condiviso che parte da un punto capitale. E’ l’intento degli Stati Generali del Lavoro e dell’Impresa “Un Patto tra produttori per il lavoro e lo sviluppo - la Basilicata non può aspettare” promossi dalle confederazioni regionali Cgil, Cisl e Uil, Confindustria Basilicata, Pensiamo Basilicata, Coldiretti Basilicata che tengono questa mattina nel Park Hotel di Potenza. 
Per Cgil Cisl e Uil  è tempo che la Regione Basilicata maturi la consapevolezza che la materia “programmazione e sviluppo” non è proprietà esclusiva del governo regionale, ma richiede un confronto a tutto campo per dare avvio a una urgente stagione di politiche di sviluppo necessarie alla crescita della nostra regione. 
Ad aprire i lavori la relazione del direttore dello Svimez, Luca Bianchi, con un focus sullo stato di salute dell’economia lucana, seguiranno poi gli interventi dei rappresentanti del mondo datoriale e sindacale. Concluderà il segretario nazionale Cgil Emilio Miceli.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog