venerdì 19 luglio 2019

Da Asti consensi per i vini lucani

Continuano i consensi a livello nazionale per l’Aglianico del Vulture, ma si fanno spazio anche altre tipologie di vini lucani che si distinguono per fattori qualitativi. L’ultima conferma arriva da Asti, in occasione della cinquantaduesima edizione del Salone nazionale di vini selezionati “Douja d'Or”, tra le più prestigiose rassegne enologiche italiane grazie al prezioso lavoro che la Camera di Commercio di Asti sta facendo da oltre mezzo secolo. Nel triangolo Rionero-Venosa-Rapolla si concentrano i maggiori riconoscimenti di quest’anno. Due le etichette premiate per la provincia di Matera. “Questi riconoscimenti, per il presidente della Camera di Commercio di Potenza Michele Somma - premiano gli sforzi dei nostri viticoltori di eccellenza ma certificano anche lo stretto legame virtuoso che esiste tra vino e territorio. La premiazione dei vini vincitori del Premio è prevista per il 7 settembre ad Asti.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog