mercoledì 17 ottobre 2018

Tentò di violentare una donna: condannato richiedente asilo

Il 6 settembre dello scorso tentò di violentare a Potenza una donna, nell’androne di un palazzo. Con l’accusa di violenza sessuale, il Tribunale di Potenza ora ha condannato alla pena di 3 anni e 8 mesi di reclusione, oltre al risarcimento danni e interdizione dei pubblici uffici, un 21enne della Guinea, ospite di un centro di accoglienza in città perché richiedente asilo per motivi umanitari. 
Il 21enne, che era stato trasferito dopo l’arresto nel carcere di Potenza, è stato trasferito nel carcere di Taranto.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog