martedì 25 settembre 2018

Vallo di Diano: M5S su monitoraggio aree

Grazie alle segnalazione di alcuni attivisti del Movimento 5 Stelle del Vallo di Diano, i ‘segreti’ dell’elicottero con il ‘pendaglio’ che si aggirava nei cieli nell’estate del 2014 sono stati svelati: un geo-radar che avrebbe raccolto dati preziosi per comprendere quali e quante sostanzesono state eventualmente sotterratenei territori di quattro regioni del Sud ad alta densità mafiosa“. A dichiararlo è Roberto De Luca, Responsabile sede Codacons del Vallo di Diano. Per conoscere i risultati del monitoraggio, il Codacons ha fatto richiesta, come sede locale del Vallo di Diano, di queste informazioni al Segretariato Generale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. La stessa missiva è stata inviata, per conoscenza, alla Direzione Generale della Commissione Europea per l’Ambiente (Environment Directorate-General of the European Commission).

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog