lunedì 23 aprile 2018

Confesercenti: necessarie misure straordinarie

"Quasi nove piccole e medie imprese al giorno a Potenza e in provincia nei primi tre mesi dell'anno hanno abbassato le saracinesche". Lo ha reso noto Confesercenti Potenza "con la rielaborazione, su scala provinciale, del rapporto Unioncamere-Infocamere sulla natalità e mortalità delle imprese italiane nel I trimestre 2018". Complessivamente "le attività economiche e produttive che - è specificato in un comunicato - hanno cessato al 30 marzo sono state 803. Solo in parte 'compensate' dalle nuove iscrizioni (624) con un saldo negativo di 179 esercizi-ditte in 90 giorni". "Siamo stufi di tenere il conto delle pmi che - ha sottolineato il presidente di Confesercenti, Giorgio Lamorgese - non ce la fanno più e quello di quanti riescono ancora a resistere. Vanno dunque messe in campo - ha aggiunto - misure straordinarie a sostegno delle piccole imprese commerciali".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog