mercoledì 20 settembre 2017

Internet veloce per 64 comuni lucani

La Tim ha collegato alla fibra ottica l'80% delle strutture lucane, con una "rete" fino a 200 Mbps al secondo, e un bacino di circa 330 mila abitanti, 170 mila unità immobiliari, e 600 edifici pubblici abilitati con connessioni fino a mille Mbps. I risultati del progetto di realizzazione della rete di nuova generazione in fibra ottica sono stati illustrati a Potenza. Il programma ha coinvolto 64 comuni con un investimento di 36,8 milioni di euro, di cui 21,8 milioni da fondi europei e 15 dalla Tim, che si è aggiudicata il bando del Ministero dello Sviluppo economico attraverso Infratel Italia. La nuova infrastruttura di rete in fibra ottica consentirà di dare impulso in Basilicata a settori strategici quali l’identità digitale, la sanità in rete, l’education, l’infomobilità, e di adottare modelli di città intelligenti a beneficio della qualità della vita dei cittadini e della produttività delle imprese e della pubblica amministrazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog