giovedì 9 marzo 2017

Riforniva calcestruzzo ma il mezzo non era assicurato

Riforniva calcestruzzo per dei lavori sulla strada provinciale 78 che collega la frazione Silla di Sassano, con località San Rocco, ma la sua autobetoniera era priva di copertura assicurativa. A scoprire il proprietario dell’impresa residente nel Vallo di Diano, sono stati i carabinieri della Stazione di Sassano che hanno fermato l’autista del mezzo e dopo i dovuti controlli hanno appurato che il mezzo edile era senza assicurazione. I militari dell’Arma hanno subito provveduto a porre sotto sequestro l’autobetoniera ed elevato sanzioni al proprietario.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog