venerdì 18 novembre 2016

Stalking: una condanna nel potentino

Un 27enne, residente nel Potentino, al termine di un processo con il rito abbreviato, è stato condannato a due anni e tre mesi di reclusione per stalking nei confronti della sua ex fidanzata. La donna si è rivolta al Telefono Donna, secondo quanto reso noto dalla stessa associazione, per un supporto psicologico e legale. L’Associazione “Telefono Donna” si è anche costituita parte civile.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog