Crescent, dissequestrato altro settore: ripartono i lavori

I giudici della seconda sezione penale del tribunale di Salerno hanno dato il via libera alla ripresa dei lavori nel settore sei del Crescent, l'ultimo rimasto sotto sequestro della Procura. Si tratta, in particolare, dell’area del cantiere situata all’inizio del lungomare. I lavori di costruzione sono affidati alla società Sist. 
L'importanza del provvedimento, è che per la prima volta sia la Procura che il Tribunale hanno riconosciuto che gli oneri di urbanizzazione, per la costruzione della Piazza della Libertà, non sono a carico dell’impresa.

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.