sabato 26 novembre 2016

Carcere per il sindaco di Scafati (Sa): si attende la Cassazione

Il Tribunale del Riesame di Salerno ha disposto la custodia cautelare in carcere per il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, accusato di violazione della legge elettorale, con l'aggravante del metodo mafioso, in occasione delle elezioni amministrative del 2013, e di voto di scambio politico-mafioso, in occasione delle elezioni regionali del 2015. Il Riesame ha accolto il ricorso della Procura Antimafia di Salerno ma il non andrà in carcere, come disposto dai giudici, perché prima dovrà pronunciarsi in merito la Corte di Cassazione alla quale Aliberti si rivolgerà.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog