Scoperta piantagione papaveri da Oppio

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato, in terreni incustoditi sulla strada che collega Triggiano a Capurso, oltre 1.300 piante di papavero da oppio, dell'altezza media di 1,5 metri e sulle quali fiorivano oltre 5.000 capsule piene di sostanze oppiacee. Le stesse dalle quali è possibile produrre morfina ed eroina. Secondo gli investigatori della Guiardia di finanza si tratterebbe di una piantagione clandestina che è stata scoperta nell'ambito di un'operazione di controllo del territorio lungo le principali arterie di collegamento: i finanzieri sono stati insospettiti dall'altezza delle piante, dalle dimensioni delle capsule e dal vivace colore della fioritura, dal violaceo al lilla intenso. Sono state avviate indagini, tuttora in corso, al fine di identificare a chi fosse destinata l'ingente produzione.
Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.