sabato 30 aprile 2016

Rissa in struttura di accoglienza, manette per cinque giovani

Cinque giovani - quattro di nazionalità nigeriana e uno camerunense, di età compresa tra 20 e 29 anni - sono stati arrestati dai carabinieri, a Irsina (Matera), dopo una rissa a "Villa Signoriello", una struttura di accoglienza dove sono ospitati numerosi immigrati richiedenti asilo politico. La rissa, cominciata per motivi banali, si è svolta nella mensa della struttura. I cinque arrestati - che si trovavano nel centro irsinese da circa un anno - con l'accusa di rissa aggravata, sono stati trasferiti nel carcere di Matera su disposizione del pubblico ministero, Maria Christina De Tommasi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog