Corte Costituzionale: ammissibile referendum su trivelle

La Corte Costituzionale ha dichiarato ammissibile il referendum sulle trivelle: il quesito riguarda la durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate. A proporlo sono nove Consigli regionali. Questo stesso quesito era già stato dichiarato ammissibile dalla Cassazione. Per il presidente del Consiglio regionale della basilicata Piero la corazza è un'altra vittoria delle Regioni, degli enti locali a difesa dei principi costituzionali e dei diritti dei cittadini, della leale collaborazione tra istituzioni delle Repubblica. Non c'è uno Stato centrale che ama l'Italia e un territorio che la odia. Per il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, "L'ampio movimento istituzionale e d'opinione contro le trivelle - evidenzia Loizzo - dovrà impegnarsi nella campagna per informare, motivare e portare alle urne referendarie tutti i cittadini".

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.