Migranti: un protocollo per attività di lavoro volontario

E’ stato firmato a margine dell’assemblea regionale dell’Anci, un protocollo di intesa per percorsi finalizzati a superare la condizione di “inattività” dei migranti ospitati nelle strutture di accoglienza temporanea attivate dalle Prefetture di Potenza e Matera in alcuni comuni lucani. La firma dell’intesa tra la Regione, le Prefetture, l’Anci e l’Upi, è la premessa per mettere in campo progetti a favore dei migranti, offrendo l’opportunità, attraverso lo svolgimento di attività volontarie di pubblica utilità, di integrarsi nelle collettività ospitanti e acquistare competenze lavorative. Al momento sono interessati alla misura 1600 richiedenti asilo. Le attività interesseranno i cittadini stranieri che hanno chiesto il riconoscimento della protezione internazionale. 

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.