Politiche per i migranti: a Potenza riunione organismo di coordinamento

L'esito delle azioni di contrasto dei Carabinieri e dell'Ispettorato del lavoro nel Metapontino è importante: su 32 aziende agricole controllate, 27 impiegavano 223 migranti in nero, 2 senza permesso di soggiorno, 50 provvedimenti per multe di 185mila euro. Se ne è discusso a Potenza in una riunione dell'organismo di coordinamento regionale politiche per i migranti. L'intervento di repressione e controllo – è stato detto - rafforza la lotta allo sfruttamento delle braccianti migranti. Definite anche iniziative per estendere all'area metapontina il sistema di prenotazione dei migranti e dei datori di lavoro. Martedì prossimo con il Centro per l'impiego di Policoro e le parti sociali saranno ultimate le misure applicare già attuate nell'area Vulture Melfese Alto Bradano, nel frattempo sono iniziate le procedure per l'apertura dei campi di accoglienza nel Vulture Melfese Altro Bradano e la realizzazione di progetti di lavoro volontario e formazione per richiedenti asilo ospitati in Basilicata.

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.