giovedì 29 maggio 2014

Cgil Cisl Uil: necessaria tutela e salvaguardia sicurezza luoghi di lavoro

Si è tenuto ieri lo sciopero di 30 minuti indetto da Cgil, Cisl e Uil in diverse aziende della Basilicata sia nel materano che nel potentino “per lanciare un monito alle istituzioni nazionali e locali e per pretendere l’attivazione di tutti gli strumenti necessari a fermare questa strage silenziosa”. Per i sindacati le tragedie degli ultimi 30 giorni consegnano uno spaccato preoccupante di ciò che accade nella realtà dei luoghi di lavoro, e che nonostante i tanti passi in avanti prodotti negli anni dall'impegno e dall’iniziativa sindacale, per la tutela e salvaguardia della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ancora tanto resta da fare. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog