mercoledì 9 aprile 2014

Bancarotta fraudolenta, sequestro di beni a Matera

Disposto dal gip di Matera per quattro imprenditori il sequestro di beni per un valore totale di circa 500 mila euro. 
Gli imprenditori sono tutti accusati di bancarotta fraudolenta di un'azienda del mobile imbottito e di diversi reati tributari per alcune centinaia di migliaia di euro. Il sequestro di beni è stato eseguito dalla Guardia di Finanza che ha posto i sigilli a tre immobili ubicati a Matera e in provincia, a un'automobile di lusso e ad alcuni certificati di deposito bancari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog