60 enne trasporta da Venezuela ovuli con cocaina nello stomaco

Un pregiudicato di 60 anni, che aveva ingerito 24 ovuli contenenti un ingente quantitativo di cocaina, stimato in un chilo e 500 grammi per 300mila euro, è stato fermato a Roma dai carabinieri di Sala Consilina (Sa) a seguito di una serie di indagini condotte dalla Compagnia carabinieri di Sala Consilina e coordinate dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Lagonegro (Pz).
L'uomo si era recato in Venezuela per rifornirsi della droga e lì aveva ingerito gli ovuli. Il 60enne è stato fermato a Roma ed, a seguito di un malore, è stato condotto nell'ospedale romano di Santo Spirito dove grazie ad una radiografia è stata riscontrata nello stomaco la presenza degli ovuli.
Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.