Crollo palazzina Matera: notificati avvisi di garanzia

A due settimane dal crollo di una palazzina nel centro di Matera - che causò la morte di una donna di 31 anni - i Carabinieri hanno notificato 12 avvisi di garanzia. Tra gli indagati, a vario titolo, per disastro e omicidio colposo, vi sono anche due tecnici dei Vigili del Fuoco che effettuarono sopralluoghi nelle settimane precedenti. Indagato anche l'ingegnere del Comune Nicola Oreste, estratto vivo a 12 ore dal crollo e ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Matera. 

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.