venerdì 25 gennaio 2013

Melfi (Pz). Fiat: firmato accordo. Soddisfatti i sindacati

I dirigenti della Fiat e i sindacati hanno firmato a Melfi (Pz) l'accordo per la ristrutturazione della fabbrica lucana dove, dal 2014, saranno prodotti due nuovi modelli, al termine di un periodo di cassa integrazione straordinaria a rotazione durante il quale, comunque, la produzione della Punto continuerà. La prossima settimana azienda e sindacati presenteranno l'intesa alla Regione permettendo così l'avvio delle procedure per il pagamento della cassa integrazione che interesseranno a rotazione circa 5.500 lavoratori dal 15 gennaio 2013 al 31 dicembre 2014. Le Organizzazioni Sindacali hanno espresso soddisfazione per l'accordo raggiunto, perchè contempla la continuità produttiva della Grande Punto, sancisce la ristrutturazione con nuovi investimenti per lo stabilimento SATA di Melfi, mantiene i lavoratori legati all'azienda nonostante la crisi del settore auto.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog