sabato 9 gennaio 2021

Perseguita ex compagna: a Matera scattano i domiciliari per 38enne

Un uomo di 38 anni è stato posto agli arresti domiciliare dalla Polizia, a Matera, per atti persecutori nei confronti della ex compagna, lesioni pluriaggravate e procurato aborto. Gli agenti hanno eseguito un'ordinanza emessa dal gip presso il Tribunale di Matera. L'uomo, che è un tossicodipendente, è accusato anche di maltrattamenti in famiglia, cessione di droga, tentata estorsione e violazione di domicilio.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog