venerdì 17 aprile 2020

Al San Carlo eseguito intervento chirurgico su neonato

E’ stato eseguito per la prima volta in Basilicata un intervento chirurgico su di un bambino di 24 ore affetto da una grave malformazione congenita: una malformazione rara che causa occlusione intestinale e che interessa 1 bimbo su 4000. L’intervento di ricostruzione e plastica del canale anale è stato eseguito al “San Carlo” anche per evitare, in corso di pandemia COVID-19, lo spostamento del piccolo paziente e dei suoi genitori in altre regioni. Attualmente il bimbo è in ottima salute e la madre ha potuto finalmente allattarlo al seno senza nessun difficoltà.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog