venerdì 13 marzo 2020

Segnalare al 112 improbabili "servizi a domicilio"

Sono stati segnalati alla Prefettura di Salerno alcuni episodi di persone che, spacciandosi per personale addetto ai servizi di Protezione Civile, si sono presentate indebitamente presso le abitazioni dei cittadini, con la scusa di dover effettuare tamponi per la verifica della patologia da Covid-19. La stessa Prefettura, dunque, mette in allerta i cittadini su questi comportamenti illeciti che potrebbero essere legati ad una truffa, poiché né la Prefettura di Salerno né qualche altro Ente ha autorizzato tali accertamenti domiciliari. In caso di contatti per improbabili "servizi a domicilio", dunque, i cittadini sono invitati ad allertare immediatamente le Forze dell’Ordine, chiamando al numero 112.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog