sabato 14 marzo 2020

I sindacati: grave carenza di dispositivi di protezione individuale

I sindacati di categoria denunciano la grave carenza di dispositivi di protezione individuale per gli operatori della sanità lucana, dal personale medico infiermeristico all’oss, fino ai tecnici e amministrativi e ai lavoratori dei servizi esternalizzati. 
Le stesse gravi condizioni si riscontrano anche per gli operatori della sanità privata accreditata. Intanto i sindacati hanno inviato una formale richiesta di attivarsi al presidente della Regione Basilicata, all’assessore regionale alla Sanità, ai direttori generali di Asm, Asp, Irccs Crob di Rionero e ospedale San Carlo di Potenza oltre che alle strutture assistenziali accreditate e ai prefetti di Potenza e Matera.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog