martedì 17 marzo 2020

Forestazione. “Bardi intervenga per pagamento mensilità arrestrata”

Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil chiedono al presidente della Regione Basilicata Vito Bardi di sollecitare il trasferimento delle somme per il pagamento della mensilità di dicembre 2019 dei lavoratori forestali al Consorzio di Bonifica della Basilicata. Inoltre non potendo prevedere la fine della emergenza Covid-19, i sindacati "in via del tutto straordinaria" chiedono di valutare la possibilità di non emanare il bando per la riassunzione della platea dei lavoratori forestali, ma di procedere all'assunzione di tutti coloro che nel 2019 abbiano già prestato la propria attività alle dipendenze del Consorzio di Bonifica in quella specifica attività progettuale nel momento in cui le condizioni lo permetteranno.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog