martedì 17 marzo 2020

Covid-19: sindacati e AM insieme per misure di contrasto

Foto: ilfoglio.it
Sindacati e direzione aziendale di ArcelorMittal insieme per mettere a punto misure anti Coronavirus. Nei giorni scorsi direzione aziendale e le segreterie provinciali di Fim, Fiom, Uilm, Usb ed Ugl avevano concordato l’incremento del parco pullman il rafforzamento dell’attività di pulizia e sanificazione degli spogliatoi, smartworking, la fermata temporanea di alcuni impianti, l’acquisto di 12000 mascherine e controlli della temperatura corporea ai varchi di accesso agli impianti. Da venerdì prossimo, inoltre, è probabile che venga fermato l’altoforno 2 e che gli operai che vi lavorano vengano messi in cassa integrazione. Sospese attività lavorative non essenziali per la sanificazione il 16 e il 17 marzo, e per i giorni a seguire sospensioni o riduzioni di ulteriori attività concordate tra azienda e rsu. Il 17 e il 24 marzo infine sindacati e azienda si incontreranno per valutare soluzioni ulteriori per garantire la sicurezza dei lavoratori e quando riprendere l’attività produttiva.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog