mercoledì 22 gennaio 2020

Interferenze illecite nella vita privata: quattro rinvii a giudizio

Realizzarono e diffusero in rete un video che immortalava una coppia di amanti di Altamura (Ba) durante effusioni intime nel mobilificio dell'uomo. La moglie di lui e l'ex compagno di lei si sarebbero coalizzati per vendicarsi del tradimento, facendo finire nei guai anche un familiare, autore del video, e il gestore del canale YouTube dove fu diffuso il filmato. Quattro persone saranno processate dinanzi al Tribunale di Bari per i reati, a vario titolo contestati, di interferenze illecite nella vita privata e diffamazione. La pm di Bari Savina Toscani ha disposto la citazione diretta a giudizio anche per il titolare del canale You Tube utilizzato per diffondere le immagini.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog