sabato 21 dicembre 2019

Truffa a case di cura e asili nido: otto misure cautelari

Otto persone (due in carcere e sei ai domiciliari) sono state arrestate dai Carabinieri nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza contro un'associazione a delinquere finalizzata all'estorsione, alla truffa aggravata, al riciclaggio e all'autoriciclaggio ai danni di case di cura e di asili nido. I militari dell'Arma - tra le province di Torino, Catania, Brescia e Caserta - stamani hanno eseguito anche altre otto misure cautelari emesse dal gip di Potenza: due di obbligo di presentarsi quotidianamente alla polizia giudiziaria e sei dell'obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog