martedì 26 novembre 2019

Cicala: contro violenza su donne lavorare culturalmente

“I dati sulla violenza contro le donne, così come tristemente riportato dall’Istat, parlano di una vittima ogni 72 ore e ci restituiscono l'immagine di un Paese nel quale, evidentemente, questo problema è prima di tutto culturale. Tre femminicidi su quattro avvengono in casa per mano di persone conosciute. Nel 2018 le vittime di femminicidio sono state 142, un numero in crescita rispetto all'anno precedente, e 94 quelle registrate nei primi dieci mesi del 2019”. Così il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala che sottolinea come “la violenza contro le donne sia un problema molto grave di violazione dei diritti umani che ha bisogno di maggiore sensibilizzazione e prevenzione."  “Il codice rosso – conclude Cicala - ha introdotto nuovi e importanti strumenti a tutela delle donne vittime di violenza e permette a chi sporge denuncia, di essere ascoltato tempestivamente dal Pubblico ministero. In questa direzione dobbiamo continuare a lavorare culturalmente per contribuire a risolvere il problema, educando le nuove generazioni al rispetto dell’altro”.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog