lunedì 16 settembre 2019

Servizio residenzialità sperimentale: siglato contratto a Potenza

E’ stato siglato a Potenza il contratto per la gestione del “Servizio di residenzialità sperimentale - Comunità alloggio per persone con disabilità psicofisiche, nell’ambito del progetto ‘Dopo di noi’. Il progetto diventerà realtà entro fine anno. La comunità alloggio ha una capacità ricettiva di 7 posti, nello specifico 6 posti sono riservati alle persone con disabilità psicofisiche di età compresa tra i 18 e i 64 anni residenti nel Comune di Potenza; questi posti possono essere occupati da non residenti, previa autorizzazione del Comune di Potenza, solo in assenza di richieste e per un periodo non superiore a sei mesi, prorogabili a condizione che non sopraggiungano altre richieste dai residenti. 
A breve, l’Unità di direzione Servizi alla persona aprirà un bando per l’accesso alla struttura da parte delle persone aventi diritto. Plauso dell’assessore comunale alle Politiche sociali e abitative, Fernando Picerno, per l’operato di tutta l’Unità di direzione ‘Servizi alla persona’. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog