martedì 24 settembre 2019

“NoCap”: una filera etica contro il caporalato

Parte dalle campagne del Foggiano la prima filiera etica in Italia contro il caporalato. I prodotti, 5 tipi di conserve di pomodori biologici, frutta e verdura, sono contrassegnati dal bollino etico 'NoCap'. È un progetto sperimentale nato dall'intesa tra il Gruppo Megamark di Trani (Bat), l'associazione internazionale anticaporalato No Cap e Rete Perlaterra.
Yvan Sagnet, presidente dell'associazione No Cap: "Sono interessate per ora tre aree: la Capitanata in Puglia, il metapontino in Basilicata e il ragusano in Sicilia. Sono impiegati un centinaio di braccianti in una ventina di imprese agricole".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog