lunedì 16 settembre 2019

Aggressione: condannati padre e figlio di Tito (Pz)

Per l’aggressione di una donna, moglie di uno e madre dell’altro, avvenuta a giugno dell’anno scorso padre e figlio di 51 e 20 anni di Tito (Pz) sono stati condannati a due anni e a un anno di reclusione. I due vennero arrestati con l’accusa per il marito di aver aggredito con un bastone di ferro la moglie dopo aver fatto irruzione in casa, e per il figlio di aver danneggiato un’auto. Inizialmente l’accusa era quella di tentato omicidio, poi derubricata a lesioni lievi e danneggiamento. Il sospetto dei due era che la donna fosse in compagnia di un altro uomo. Ma, nonostante fosse sola in casa, il marito vi fece irruzione colpendola con un bastone trovato nell’appartamento.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog