lunedì 23 settembre 2019

A Matera il primo "Dis-Ability Pride"

Foto: SassiLive
Rivendicare il diritto di avere le stesse opportunità, anche se non abbiamo tutti le stesse abilità: questo l’intento del primo Dis-Ability Pride organizzato a Matera, nella giornata di sabato, dall’associazione “Genitori h24” con il coordinamento del direttore artistico Paolo Irene. Partito da via Ugo La Malfa, il corteo ha attraversato le vie del centro fino ad arrivare in Piazza Vittorio Veneto, con un entusiasmo contagioso: musicisti, trampolieri, giocolieri, palloncini colorati, cartelloni, adulti e bambini, normodotati e diversamente abili, tutti insieme per abbattere le barriere architettoniche, ma anche quelle culturali.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog