martedì 20 agosto 2019

Morte di Simon Gautier: aperta inchiesta

La Procura di Vallo della Lucania (Sa) ha aperto un'inchiesta sulla morte di Simon Gautier, il turista francese di 27 anni, disperso in Cilento, e il cui corpo è stato recuperato in un dirupo dopo nove giorni di ricerche. L’obiettivo degli inquirenti è accertare eventuali responsabilità su presunti ritardi nei soccorsi, come denunciato da alcuni amici del giovane. “E’ bene fare chiarezza e approfondire alcuni aspetti che riguardano le operazioni di soccorso” ha dichiarato il procuratore capo Antonio Ricci. Era stato lui stesso, il 9 agosto, a chiamare il 118 dicendo di essere caduto. Da un primo esame, effettuato nella giornata di ieri, Simon sarebbe morto in 40-45 minuti: la frattura della gamba sinistra avrebbe reciso l'arteria. A scogliere i dubbi sarà l'esito dell'autopsia.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog