mercoledì 19 giugno 2019

Cgil Cisl Uil su ex Clinica Luccioni

“È una vertenza che si trascina da due anni quella dei lavoratori della ex Clinica Luccioni di Potenza, giunti ormai allo stremo, trovandosi senza lavoro e senza alcun sostegno al reddito dopo aver esaurito ogni forma di ammortizzatore sociale”. Per i segretari generali Cgil, Cisl e Uil Basilicata Angelo Summa, Enrico Gambardella e Carmine Vaccaro. Per i quali è una vertenza paradossale che, in assenza di una crisi aziendale, si trascina solo ed esclusivamente per la mancanza di scelte chiare da parte del governo regionale sulla sorte dei 60 posti letto da assegnare alla ex Clinica Luccioni. Per i 60 posti letto prima gestiti dalla Clinica, una compagine imprenditoriale ha richiesto il cosiddetto parere di compatibilità. I leader di cgil cisl e uil hanno richiesto al presidente della Regione Basilicata Vito Bardi di convocare con urgenza un incontro per dare un segnale di chiarezza ai lavoratori coinvolti”

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog