mercoledì 27 marzo 2019

Omicidio Dilillo: chiesta conferma condanna per Diele



Il procuratore generale di Salerno, Elia Taddeo, ha chiesto la conferma della condanna a sette anni e otto mesi di reclusione per l’attore Domenico Diele, accusato della morte della salernitana Ilaria Dilillo. Ieri, nel corso dell’udienza in Corte d'Appello il pg ha ribadito l’accusa di omicidio stradale nei confronti dell’imputato, presente in aula con i suoi avvocati. La sentenza arriverà il prossimo 21 maggio dopo le arringhe della difesa. Nei mesi scorsi sono state pubblicate le motivazioni della condanna. Il Gup Indinnimeo ritiene che sia stato “imprudente” e “negligente” l’essersi messo alla guida di un’auto, con la patente ritirata, dopo aver fatto uso di hashish

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog